Yuan svalutato per il terzo giorno

redazione 13 agosto 2015

yuan Yuan svalutato per il terzo giorno

Terza svalutazione in tre giorni per lo yuan da parte della Banca centrale cinese per rafforzare l’economia. People’s Bank of China, ancora una volta senza preavviso, ha ’aggiustato’ il tasso di cambio giornaliero in ribasso di un altro 1,1% a 6,4010 contro il dollaro Usa. La terza svalutazione di fila in tre giorni promossa dalla People’s Bank of China indebolisce l’euro che sulla piazza valutaria nipponica scivola a 1,1134 dollari e a 138,52 yen. Il biglietto verde si rafforza contro la moneta giapponese, portandosi a 124,42.  La Borsa di Tokyo assorbe il colpo e, dopo l’incertezza iniziale, termina gli scambi a +0,99%. L’indice Nikkei rimbalza e recupera 202,78 punti fino ad attestarsi a quota 20.595,55.

Tags: , , , ,