Wentworth Miller fa coming out e attacca la Russia anti-gay

redazione 22 agosto 2013

miller Wentworth Miller fa coming out e attacca la Russia anti gay

Wentworth Miller non e’ solo un grande attore, ma ha da poco dimostrato di essere anche un grande uomo. Il famoso 41 enne, protagonista della serie “Prison Break”, ha deciso di schierarsi contro le durissime leggi russe anti-gay, annunciando pubblicamente la sua omosessualita’. Dopo anni di speculazioni, rumors e smentite, Wentworth ha deciso di togliersi la maschera rifiutando l’invito del direttore del Festival di San Pietroburgo:

“Grazie per il vostro gentile invito. Avendo visitato la Russia in passato, e avendo anche dei lontani parenti russi, sarei felice di poter accettare. Tuttavia, come omosessuale, devo declinare l’invito. Sono profondamente preoccupato per come vengono trattati i gay dal Governo russo. E’ una situazione assolutamente inaccettabile e non posso partecipare ad un evento organizzato da un paese che nega il diritto di vivere e amare a persone come me. Forse, se e quando le circostanze miglioreranno, saro’ libero di fare una scelta diversa”.

Ebbene si’, ha negato per anni, forse non si sentiva pronto per ammetterlo al mondo intero, ma davanti a una grande emergenza come questa anche Miller non ha saputo resistere. Il suo silenzio e’ stato rotto nel disperato tentativo di fermare l’orrore che sta andando in scena in Russia.

Proprio per questo Social Channel si schiera con Wentworth Miller e con tutti coloro che sostengono questa campagna di boicottaggio nei confronti della Russia e delle sue vergognose leggi che negano dignita’ e liberta’ agli esseri umani!

wen Wentworth Miller fa coming out e attacca la Russia anti gay

Tags: , , , ,