WANNA MARCHI nuovamente libera: i truffati saranno… D’ACCORDO?!?

redazione 31 ottobre 2012

wanna marchi WANNA MARCHI nuovamente libera: i truffati saranno... DACCORDO?!?

La popolare imbonitrice (qualcuno, per dipingerla, usa termini molto più forti…), condannata per truffa nel 2009, da oggi riassapora la libertà, in attesa di essere affidata ai servizi sociali. La decisione è del giudice di sorveglianza di Milano che ha sospeso la pena. Vi ricorderete certamente la cronologia dei guai che hanno coinvolto la Marchi, iniziati nel novembre 2001, quando “Striscia la Notizia” smascherò le truffe che la donna realizzava con l’aiuto della figlia, Stefania Nobile e col pittoresco supporto del “mago” brasiliano Do Nascimiento. I telespettatori delle sue televendite venivano convinti a spendere forti somme per acquistare talismani contro il malocchio, rivelatisi dopo un controllo (neanche particolarmente accurato…) costituiti da da rametti di edera e normalissimo sale per cucina, buono giusto per salare l’acqua della pasta! In 5 anni di truffaldina attività, Wanna Marchi e “soci” sono riusciti a raggirare oltre 300.000 persone per un totale di circa 33 milioni di euro! Condannata anche per bancarotta, la Marchi – grazie all’indulto – aveva goduto di una sensibile riduzione di pena. L’anno scorso – grazie alla semilibertà –  aveva anche avuto la possibilità di lavorare nel bar del genero, vicino alla Stazione Centrale di Milano. Oggi infine l’epilogo: pena sospesa in attesa dell’affidamento ai servizi sociali. Con buona pace dei 300.000 truffati che, sentitamente, ringraziano.

Tags: