Veronica Panarello ha ucciso Loris da sola

redazione 21 giugno 2016

veronica panarello Veronica Panarello ha ucciso Loris da solaSecondo l’ultima perizia della procura, Veronica Panarello avrebbe strangolato il figlio Loris con le fascette elettriche e ne avrebbe trascinato il cadavere fino al canalone.

Tutto da sola, senza la complicità del suocero Andrea Stival. Questo è ciò che emerge da un supplemento di perizia che è stato depositato agli atti dell’ inchiesta. Supplemento che vede non combaciare la ricostruzione fatta da Veronica Panarello con la dinamica dell’uccisione del figlio.

La donna ha infatti accusato il suocero, Andrea Stival, di aver strangolato il piccolo con un cavo usb da computer. Secondo il medico legale Giuseppe Iuvara, che ha redatto la relazione tecnica, invece, sul collo di Loris non sono stati rilevati i segni che ci sarebbero dovuti essere se fosse stato utilizzato quel particolare tipo di cavo.

Inoltre il supplemento del medico legale rileva un altro particolare che non regge: il fatto che sia stato il suocero a gettare il corpo nel canalone. Le impronte di trascinamento per terra non ci sarebbero state se ad avere portato Loris fosse stato Andrea Stival, perché l’altezza dell’uomo non avrebbe consentito ai piedi del piccolo di essere trascinati per terra. Mentre le tracce rilevate combaciano con l’altezza di Veronica Panarello, che è più bassa del suocero.

Il fascicolo di Andrea Stival, indagato per omicidio dopo la nuova versione di Veronica Panarello, resta comunque aperto nella Procura di Ragusa. Della presunta relazione tra la giovane e il suocero, di cui ha parlato la donna e che sarebbe il movente dell’omicidio, non sono mai state trovate tracce dagli inquirenti che indagano su questo terribile delitto.

Tags: ,