Veronesi e il suo libro “Il mestiere di uomo”: “Il cancro dimostra che Dio non esiste”

redazione 17 novembre 2014

Veronesi Veronesi e il suo libro Il mestiere di uomo: Il cancro dimostra che Dio non esiste

 
Il ricercatore Umberto Veronesi nel suo libro, “Il mestiere di uomo”, edito da Einaudi, come parzialmente riportato dal quotidiano “Repubblica”, racconta del proprio progressivo distaccamento religioso e dalla fede e di come “il cancro”, sia per lui diventata “la prova della non esistenza di Dio, allo stesso modo di Auschwitz”, avendo toccato con mano anche la follia del nazismo.

Veronesi specifica:

“La scelta di fare il medico è profondamente legata in me alla ricerca dell’origine di quel male che il concetto di Dio non poteva spiegare”.

L’oncologo, di fronte alla sofferenza dei malati di tumore, riassume come si possa credere nella Provvidenza o nell’amore divino. Quando si vede un bambino divorato da cellule maligne che lo consumano giorno, dopo giorno, non c’è Dio che possa riscattare l’uomo. Non c’è verità svelata che possa alleviare il dolore di due genitori che perdono il figlio malato di cancro:

“Io credo di no, e preferisco il silenzio, o il sussurro del “non so”.

 

© Social Channel

Tags: ,