Venezia, Giovane kosovaro ubriaco ruba un vaporetto: “Volevo andare al Lido”

redazione 5 agosto 2014

venezia 800x396 Venezia, Giovane kosovaro ubriaco ruba un vaporetto: Volevo andare al Lido

Inseguimento da film a bordo di un vaporetto: tutto questo è successo a Venezia, dove un giovane kosovaro ubriaco è stato arrestato nella notte. Il ragazzo 24 enne, il cui nome è Imer Tosca, ieri notte si è introdotto negli spazi Actv dell’Arsenale dove di notte vengono ormeggiati i vaporetti che devono essere ripuliti. A quel punto è salito a bordo della linea “83″ e si è diretto verso il Lido, facendo insospettire la Questura di Venezia.

Dopo un inseguimento degno di un colossal di Hollywood, il giovane è stato raggiunto dagli agenti e ha giustificato il suo gesto rivelando che il suo unico intento era quello di giungere al Lido, ma a quell’ora (erano le 3 del mattino) non sarebbe potuto arrivare poiché non vi sono linee notturne. Ora il “pirata” si trova alla casa circondariale di Santa Maria Maggiore con l’accusa di rapina impropria.
Il vaporetto rubato riporta numerosi danni causati dai colpi inferti dalle rive e dagli speronamenti con altre barche.

 

© Social Channel

Tags: ,