Venezia 72, vince Desde allà

redazione 13 settembre 2015

desde Venezia 72, vince Desde allà

La giuria della 72esima Mostra del Cinema di Venezia – presieduta da Alfonso Cuarón e composta da Elizabeth Banks, Emmanuel Carrère, Nuri Bilge Ceylan, Hou Hsiao-hsien, Diane Kruger, Francesco Munzi, Pawel Pawlikowski e Lynne Ramsey – dopo aver visionato i 21 film in concorso, ha deciso di premiare Desde allá (“Da lontano”) di Lorenzo Vigas, che ha portato sul grande schermo una complessa storia a sfondo omosessuale ambientata in una concitata Caracas.  Pablo Trapero, regista argentino della pellicola El Clan, si è aggiudicato il Leone d’Argento per la miglior regia. Il Gran Premio della Giuria è stato vinto dal film americano Anomalisa, di Charlie Kaufman e Duke Johnson, lavoro in stop motion.  L’Italia ha trionfato con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, andata a Valeria Golino nel film Per amor vostro di Giuseppe Gaudino. Il corrispettivo maschile è andato invece a Fabrice Luchini nel film francese L’Hermine, di Christian Vincent, vincitore quest’ultimo del Premio per la migliore sceneggiatura.

Tags: , , ,