VAN DER VAART e SYLVIE: Botte di Capodanno

redazione 3 gennaio 2013

Inizio anno turbolento per Rafael Van der Vaart: si è fatto prendere un po’ troppo la mano dai festeggiamente e a farne le spese è stata la moglie Sylvie.

 VAN DER VAART e SYLVIE: Botte di Capodanno

CAPODANNO COL BOTTO - Veglione agitato per i coniugi Van der Vaar: davanti a tutti gli invitati i due “piccioncini” hanno avuto una lite furiosa con tanto di ruzzolone della signora: il centrocampista dell’Amburgo si è fatto prendere dalla rabbia spintonando violentemente la moglie fino a scaraventarla per terra davanti allo stupore e all’imbarazzo dei commensali. Il rapporto scricchiolava già da tempo e ora la coppia ha annunciato la separazione dopo questo spiacevole fatto.

d VAN DER VAART e SYLVIE: Botte di Capodanno

LE SCUSE - Già tornato al lavoro con i compagni di squadra, Rafael si è scusato pubblicamente con la consorte: “È stato molto stupido da parte mia, sono un idiota, mi dispiace moltissimo, non sarebbe mai dovuto accadere” ha dichiarato appena arrivato ad Abu Dabhi per gli allenamenti. I due si erano conosciuti 10 anni fa, erano arrivati all’altare nel 2005 e nel 2008 era nato il figlio Damian. La separazione tra il calciatore e la presentatrice televisiva è stato ufficializzato dal legale della coppia e entrambi ci tengono e prendersi le propri responsabilità. Sylvie da parte sua ha accettato le scuse dell’ormai ex marito, comunicando tramite Facebook di aver già superato lo spiacevole incidente. Van der Vaar ammette che la relazione era arrivata al termine già da tempo: “Sfortunatamente ci siamo allontanati con il passare del tempo. È stato un processo graduale, difficile da arrestare. Anche se può sembrare strano ci vogliamo ancora bene e ci rispettiamo”.

 VAN DER VAART e SYLVIE: Botte di Capodanno

Tags: , , , ,