Usa: tempesta di neve, “coprifuoco” a New York

redazione 27 gennaio 2015

 

New York neve Usa: tempesta di neve, coprifuoco a New York

 

Scattato a New  York il “coprifuoco“, per cercare di  contenere al massimo, rischi e disagi causati dalla tempesta di neve, chiamata Juno, che si sta abbattendo sulla costa est degli Stati Uniti.

 

Il sindaco della Grande Mela, chiude scuole e uffici ed esorta i cittadini a non uscire di casa. Chiusa la metro, i 3 aeroporti principali e stop al traffico privato fino a nuovo ordine, dalle ore 23,00 locali, (le 05,00 in Italia).

 

A circolare solo i mezzi di emergenza autorizzati, spazzaneve, pompieri, polizia. Veicoli e personale del comune sono pronti a intervenire e 200 tonnellate di sale da spargere sulle strade, le ambulanze sono state allertate e sono in azione. E intanto, è emergenza pure in  Massachusetts e Connecticut. Interrotti i collegamenti con il New Jersey.

 

Il Sindaco, Bill de Blasio, assicurando che tutto è pronto per affrontare l’ondata eccezionale di maltempo, ha detto:

“La tempesta sarà molto veloce e molto intensa. Quella che sta per arrivare è molto probabilmente la più grande tempesta di neve della storia di New York, una cosa mai vista.

 

© Social Channel

 

Tags: ,