Usa, 16 cadette di West Point sotto inchiesta

redazione 9 maggio 2016

immagine art. West POINT Usa, 16 cadette di West Point sotto inchiesta

16 cadette dell’Accademia di West Point si sono fatte fotografare in grande uniforme davanti un vecchio edificio della fortezza dell’omonima città.

Nulla di strano, l’Old Corps photo, è stata scattata per festeggiare la fine dei corsi. A destare la quiete pubblica però è stata la loro posa: lo scatto ritrae le donne con il pugno rivolto verso l’alto.

Molti sono quelli che hanno intravisto un riferimento alle Black Panthers, Pantere nere, movimento di protesta nato nel 1966 in difesa dei diritti degli afroamericani. Da sempre sotto accusa per i loro metodi poco ortodossi, la storia li ricorda per l’avversione verso le istanze non violente e integrazioniste di King, rifiutate in nome invece del principio di self-defence e del patrolling.

Da un semplice scatto privato (lo scatto è apparso sui loro profili Facebook e Twitter la settimana scorsa) la foto è finita due giorni fa sulle prime pagine del New York Times, scatenando non poche polemiche: le cadette avrebbero violato la direttiva 1344 del Pentagono che vieta ai membri delle forze armate di condurre attività politiche mentre indossano l’uniforme.

A nulla sono servite le dichiarazioni di Mary Tobin, ex cadetta e conoscente delle allieve, che ha sottolineato come si tratti di un gesto alla Beyoncé, privo di qualsiasi riferimento politico.  Diana Howard, il generale di brigata, la prima donna a comandare West Point nei 214 anni della sua esistenza, ha avviato un’inchiesta. Le ragazze potrebbero essere espulse a pochi giorni dalla fine dei 4 anni di Accademia.

Difficile non scorgere una presa di posizione politica nelle cadette, soprattutto prendendo come termine di paragone lo scatto delle ballerine di Beyoncé durante il Super Bowl 2016. Vero è anche che queste impugnavano un cartello assai esplicito:”Justice for Mario Wood”.

E se fosse un semplice gesto di esultanza? Le ragazze per ora tacciono.

 

Approfondimento: Link1; Link2.

Tags: , ,