Uomo ucciso in Sicilia: la confessione della moglie

redazione 29 agosto 2015

car Uomo ucciso in Sicilia: la confessione della moglieArmi e droga sono state trovate dai carabinieri nella villetta di Biancavilla (Catania) dove la notte di mercoledì l’elettricista in pensione Alfio Longo, 67 anni, è stato ucciso a randellate dalla moglie, Vincenzina Ingrassia, 64 anni, che ha confessato dopo aver inizialmente raccontato la storia molto pasticciata di una rapina finita male. Ha ammesso le sue responsabilità alle 5 di stamattina, dopo un’interrogatorio che ha demolito la sua versione sui due rapinatori incappucciati. Si è scoperto che l’apparentemente tranquilla coppia di pensionati nascondeva in casa armi e droga.

 

Tags: , , , , ,