Unioni gay a Roma, Prefetto: “Lunedì annullo tutto”

redazione 18 ottobre 2014

gay Unioni gay a Roma, Prefetto: Lunedì annullo tutto

 

Le sedici trascrizioni avvenute nella sala della Protomoteca, in Campidoglio, non hanno alcun valore giuridico: continua la polemica contro Ignazio Marino, sindaco di Roma che questa mattina ha riconosciuto i matrimoni celebrati all’estero di 16 coppie omosessuali.
Dopo le parole polemiche di Angelino Alfano, il prefetto Giuseppe Pecoraro fa sapere:

“Lunedì inviterò immediatamente il sindaco alla cancellazione di tali trascrizioni. Ove non dovesse procedervi provvederà all’annullamento delle stesse secondo le prescrizioni di legge”

 

© Social Channel

Tags: