Una nuova patologia professionale per le casalinghe

redazione 5 dicembre 2012

COVER LETTO 300 Una nuova patologia professionale per le casalinghe

Ogni giorno nell’ambito medico si scoprono delle sindromi particolarmente rare. Ora, a destare l’attenzione dei ricercatori, arriva la paralisi… da lenzuolo! Sì, perchè dopo il gomito del tennista e il pollice da smartphone, ora la categoria colpita dalla nuova malattia è… la casalinga puntigliosa.

LA MANO INTORPIDITA – In California una 73enne è stata presa in esame come caso clinico: lamentava dolori al braccio, intorpidimento della mano e perdita della sensibilità al pollice. Tutto causato dalle faccende casalinghe, in particolare dal dover piegare quell’angolo dispettoso del lenzuolo sotto il materasso:  niente da fare, non riusciva proprio a svolgere questa azione quotidiana senza accusare i sintomi sopracitati. La dottoressa a cui si è rivolta le ha consigliato un consulto neurologico che ha evidenziato la presenza di un’arteria mediana che di solito persiste nel 5% della popolazione. Con il movimento ripetuto questa provoca un’infiammazione del nervo e la cattiva circolazione sanguigna, creando un trombo. Questo però può capitare anche alla maggior parte delle persone che non hanno l’arteria mediana.

TERRIBILE MALATTIA – E dire che di solito ai lenzuoli associamo immagini piacevoli come dolci sonnellini, oppure più voluttuose come teneri incontri ravvicinati con l’anima gemella. Certo non andiamo a pensare che ci possa venire un ictus per aver rifatto il letto. Da parte nostra siamo del partito “perchè rifarlo, tanto la sera va disfatto di nuovo”. Vi consigliamo caldamente di seguire il nostro consiglio così da evitarvi un trombo nel braccio!

Tags: , , , , ,