Ucciso Cecile, leone simbolo dell’Africa: si cerca il bracconiere

redazione 30 luglio 2015

2cd8f00ab4dd73a2209a6e19ad5f1b2a Ucciso Cecile, leone simbolo dellAfrica: si cerca il bracconiere

Il simbolo di un paese ucciso da due uomini. Cecil, il leone più famoso e vera e propria attrazione turistica del Parco nazionale Hwange è stato ucciso illegalmente da due persone, una di loro un turista americano. Theo Bronchorst, un cacciatore professionista della zona avrebbe attirato l’animale in una fattoria per poi ucciderlo insieme al suo complice Walter Palmer. I due sono stati chiamati a testimoniare in un tribunale nello Zimbabwe ma il dentista americano di 55 anni è ancora ricercato dopo la fuga. Cecil era un esemplare di leone di 13 anni, dalla caratteristica criniera nera, diventato la star del paese. La notizia ha fatto in breve tempo il giro del mondo e sul web è scattata una petizione per rintracciare il cacciatore.

Tags: