Tunisia, Attacco terroristico vicino al Parlamento

redazione 18 marzo 2015

Terrore a Tunisi dove ci sono centinaia di ostaggi all’interno del museo del Bardo. Ci sono anche degli italiani (almeno 100).

 

yourimage Tunisia, Attacco terroristico vicino al Parlamento

 

Un gruppo di turisti (tra i quali figurano anche 100 italiani) è stato preso in ostaggio all’interno del museo del Bardo a Tunisi. I rapitori sono tre terroristi travestiti da soldati e vengono descritti dai media internazionali come “pesantemente armati”.

 

Sono stati uditi anche colpi d’arma da fuoco nei pressi del Parlamento, a pochi metri dal museo in questione dove sono presi in ostaggi i turisti. Per gli agenti della sicurezza il primo bilancio parla di almeno 8 morti (di cui 7 sono stranieri) e alcuni feriti: due feriti sono italiani.

 

tunisi Tunisia, Attacco terroristico vicino al Parlamento

 

SEGUI IL LIVE

 

15:05 – Due vittime sarebbero di origine britannica.

 

14:50 – Per il direttore del museo la “situazione sotto controllo”.
Via Twitter il direttore del museo del Bardo, Thibault Raisse, ha scritto: “La situazione sul posto è sotto controllo, ma non abbiamo ancora informazioni precise sul bilancio”.

 

14:48 – Sono sei gli italiani all’ospedale.

 

14:40 – Per i media locali sono 8 gli italiani feriti.

 

14:35 – Inizia l’evacuazione degli ostaggi a Tunisi: le forse speciali hanno preso due terroristi, l’altro è stato circondato.

Tra gli ostaggi un gruppo di dipendenti del comune di Torino.

 

14:11 – Inizia il blitz delle forze speciali per liberare gli ostaggi: alcune persone sarebbero già state liberate.

 

14:00 – La Farnesina ha confermato che ci sono 2 italiani feriti mentre altre 100 persone di origine italiana sono al sicuro.

 

13:42 - Nel gruppo di 20-30 turisti stranieri che sono tenuti in ostaggio all’interno del museo del Bardo ci sarebbero anche alcuni italiani. 

Grazie alle foto che sono state condivise su Twitter è emerso che vi sono anche dei bambini tra gli ostaggi dei terroristi.

 

© Social Channel

Tags: , ,