Tolleranza zero contro l’estremismo ebraico

redazione 3 agosto 2015

Bibi 307 Tolleranza zero contro lestremismo ebraicoIl governo israeliano di Benjamin Netanyahu promette tolleranza zero contro l’estremismo ebraico dopo l’uccisione di Shira Banki, accoltellata giovedì scorso a Gerusalemme mentre partecipava al Gay Pride. “Lo spregevole assassino che ha pugnalato Shira e altre 5 persone ha cercato di negare valori fondamentali, valori sui quali è costruita la nostra società, quelli della libertà – ha sottolineato Benjamin Netanyahu – L’eguaglianza sociale e i diritti degli individui per noi sono sacri”. Una veglia di preghiera cui hanno preso parte palestinesi ed israeliani si è tenuta ieri, invece, per la morte del bimbo palestinese di nemmeno due anni ucciso dalle fiamme appiccate, secondo i testimoni, da coloni israeliani. Per ora il governo israeliano ha autorizzato l’arresto preventivo con durata illimitata per gli estremisti ebraici.

Tags: , , ,