Tifoso evita il carcere grazie a Cristiano “il salvatore” Ronaldo

redazione 12 ottobre 2013

RONNN Tifoso evita il carcere grazie a Cristiano il salvatore Ronaldo

Da ora in poi il suo nome non sara’ piu’ Cristiano Ronaldo, ma bensi’ Ronaldo il salvatore! Il fenomenale calciatore portoghese e’ riuscito a convincere il procuratore della Florida, permettendo a un tifoso di evitare di finire in carcere: lo sprovveduto Ronald Gioka, studente 20 enne, aveva invaso il campo per poter abbracciare Ronaldo durante la partita Real Madrid-Chelsea, giocata la scorsa estate a Miami.

Secondo quanto viene riportato da Marca, il campione di calcio non e’ solo bravo a dribblare, ma anche a parlare al cuore della gente. La sua lettera destinata al procuratore e’ stata pubblicata dal quotidiano spagnolo:

“Mi chiamo Cristiano Ronaldo e gioco nel Real Madrid con cui stavo giocando a Miami quando un tifoso, uno studente universitario, di nome Ronald Gioka ha invaso il campo. Ci siamo abbracciati, abbiamo parlato, poi è arrivata la sicurezza che lo ha portato via. Non e’ stato ne’ violento ne’ aggressivo, MAI. Inoltre non ha fatto nemmeno resistenza quando lo hanno portato via. Capisco che abbia sbagliato, infatti lui ha ammesso l’errore e ha capito l’importanza della sicurezza generale, ma e’ un ragazzo di soli 20 anni cresciuto senza padre e solo con una giovane madre single”

Cristiano continua a scrivere, spiegando che questo episodio potrebbe creare non pochi problemi tra lo studente (che dispone di un doppio passaporto canadese e albanese) e il Dipartimento dell’immigrazione, qualora le accuse a suo carico non venissero ritirate.

“Non voglio che possa rischiare accuse penali per colpa di un’ingenuita’, anche perche’ mi dicono abbia un brillante futuro da studente. Sono a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento. Rispettosamente, Cristiano Ronaldo”

E bravo Cris: grande calciatore, ma soprattutto grande uomo!

Tags: , , , , ,