Terrore a Jesi per un 25enne armato di machete: e i passanti scattano selfie!

redazione 3 settembre 2014

jesi Terrore a Jesi per un 25enne armato di machete: e i passanti scattano selfie!

A Jesi il 25 enne nigeriano Precious Omobogbe, armato di due machete, ha seminato il panico oltre a tanta paura e curiosità tra i passanti per poco meno di due ore. Mentre la polizia e i carabinieri erano intenti a fermare il giovane, alcune persone non hanno perso l’occasione per scattare alcuni selfie, ennesima testimonianza del Paese che siamo diventati. Il giovane è stato bloccato e arrestato, grazie al coraggio del cap. Mauro Epifani, comandante dell’Arma di Jesi, avventatosi prontamente sul ragazzo, dopo averlo convinto a posare l’arma, dalla lama di 35 cm. Il cap. Epifani, ha riportato una lieve ferita al fianco a seguito di un colpo inferto di lama.

 

© Social Channel

Tags: ,