Tempi duri per i figli dei “tecnici”…

redazione 12 novembre 2012

forny Tempi duri per i figli dei tecnici...

Una busta gialla, senza mittente ed affrancata con un bollo francese: così Silvia Deaglio, figlia del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero e del giornalista ed economista Mario Deaglio, si è vista recapitare una lettera di minacce, direttamente sul posto di lavoro: l’università di Torino!!!

LA MISSIVA MINATORIA – All’interno del plico un foglio bianco A4 con incollato un ritaglio di giornale che ritrae il presidente del Consiglio Mario Monti insieme alla sua mamma. Più in basso la scritta ”Quando arriverà il furore del popolo saranno c…. amari”. La missiva minatoria è stata sequestrata e inviata al reparto scientifico dei Carabinieri per le opportune analisi. In particolare, si cercano tracce di impronte digitali o di dna che permettano ai RIS di risalire all’autore del gesto.

DOPPIO LAVORO – Azzardiamo un’ipotesi: che si tratti di qualche “choosy”, invidioso dei 2-posti fissi-2 della Deaglio?!? La figlia della Fornero è infatti al tempo stesso professore associato di genetica medica presso la facoltà di Medicina dell’Università di Torino… ed anche come responsabile della ricerca alla Hugef, fondazione che si occupa di genetica, genomica e proteomica umana.
Sia il Sindaco di Torino Piero fassino che le parlamentari della Lega Angela Maraventano e Emanuela Munerato hanno già pubblicamente condannato “l’atto vile e miserabile”…