Tavecchio chiede scusa a modo suo: “Pochi hanno fatto quello che ho fatto io per il Terzo mondo”

redazione 29 luglio 2014

tavecchio1 Tavecchio chiede scusa a modo suo: Pochi hanno fatto quello che ho fatto io per il Terzo mondo

Carlo Tavecchio non fa neppure un passo indietro: dopo le parole offensive che hanno segnato la sua colossale gaffe, il presidente della Lega dilettanti e candidato alla presidenza Figc, si è limitato a chiedere scusa ma non ha intenzione di ritirare la candidatura.

“Ho fatto un’uscita infelice, ho sbagliato. Mi dispiace e mi sono scusato. Ma posso dire, con arroganza che per il mio vissuto pochi hanno fatto quello che ho fatto io per il Terzo mondo. Mi sono trovato protagonista delle prime pagine più del Papa e della guerra in Palestina, non sono abituato”.

Ammette di avere il sostegno delle Leghe e per questo è intenzionato a portare a termine la sua candidatura per la presidenza della Federcalcio. E ora sogna di eliminare le discriminazioni dallo sport: bè chi ben comincia…

 

© Social Channel

Tags: , ,