No Tav ed Erri De Luca, ecco cosa ha deciso il giudice

redazione 19 ottobre 2015

erri de luca No Tav ed Erri De Luca, ecco cosa ha deciso il giudice

Anche Mandela e Ghandi hanno usato il termine “sabotare” ai fini di ricercare pace e giustizia. Con questa motivazione è stato assolto Erri De Luca, imputato per istigazione a delinquere per aver detto che la Tav andava sabotata. Nella giornata della sentenza Erri De Luca ha confermato la sua convinzione che la linea sedicente ad Alta Velocità va intralciata, impedita e sabotata per legittima difesa del suolo, dell’aria e dell’acqua”. Il Tribunale di Torino ha assolto lo scrittore napoletano dall’accusa di istigazione a delinquere per le sue dichiarazioni contro la linea ad Alta velocità in Valsusa. Il fatto non sussiste.

Tags: , , , ,