Sulla CRESTA del… PALLONE!

redazione 27 novembre 2012

COVER CRESTA 3001 Sulla CRESTA del... PALLONE!

Campi da calcio a parte, i calciatori rappresentano un must di virilità, la vera e propria “quinta essenza” del maschio desiderabile. Non a caso sono sempre circondati da donne bellissime. Quale sarà il segreto del loro successo?!?

UN CALCIO AL PALLONE E UNA BOTTA DI GEL – Il fascino del calciatore… parliamone! Quelle gambe scolpite e toniche sempre in evidenza con i calzoncini corti. Le natiche turgide e alte che sfidano la forza di gravità. Quei pettorali allenati e la tartaruga che spunta quando si tolgono la maglia per l’esultanza post-gol. Quanto sono belli gli operai del pallone! Eppure, se stiamo proprio a guardare, cos’è che ci colpisce alla prima occhiata? Quella cresta ritta ritta! Finito il tempo della chioma lunga e selvaggia, bagnata, magari tenuta ferma con una piccola fascia – Paolo Maldini docet – ora a dominare la scena sono i punk- calciatori!

LA CRESTA VINCENTE – Il Milan può insegnare come aggiudicarsi la pettinatura più cool per far capitolare le fanciulle: in difesa c’è Mexes, biondo e letale, cresta sensuale, maschia, con un tocco di raffinatezza. In attacco troviamo El Shaaraxy che decisamente osa di più, in altezza, con uno stile elettrico. Lo imita anche Neimar militante nel Santos, che ci prova con un look più sbarazzino. E poi lui, Hamsik che opta per una cresta in fedele stile punk.

Tags: , , , ,