Stupro di gruppo: anche Robinho indagato

redazione 22 ottobre 2014

Robinho Stupro di gruppo: anche Robinho indagato

 

Robinho cerca guai: l’accusa è la stessa ma cambia la situazione. Era già stato arrestato per stupro nel 2009, quando giocava ancora nel Manchester City: al tempo venne rilasciato su cauzione prima di essere prosciolto, pur avendo sempre negato ogni possibile accusa. Oggi Robinho viene di nuovo accusato per lo stesso reato, ma con il “sostegno” di un gruppo.

 

A riportare la notizia è Corriere, che parla di un fatto avvenuto presumibilmente nel gennaio 2013: abbiamo la vittima brasiliana di soli 18 anni e abbiamo Robinho, che giocava nel Milan. Pare che l’attaccante si trovasse in un ristorante con la moglie e 5 amici: una volta riaccompagnata a casa la consorte, il calciatore si sarebbe dato in pasto alla follia insieme agli amici, con una situazione degenerata in una violenza di gruppo.

 

© Social Channel

Tags: