Strage Brescia: ergastolo ai responsabili dell’esplosione a piazza della Loggia

redazione 23 luglio 2015

9cfec267ec91eb4b07eba26973b4f5a9 Strage Brescia: ergastolo ai responsabili dellesplosione a piazza della Loggia

Dopo 41 anni di indagini e processi finiscono in manette quelli che la giustizia ha ritenuto i responsabili della strage di Brescia. Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte sono stati condannati all’ergastolo per la strage di  a Brescia. Il 28 maggio 1974, in quello che era il cuore del dibattito politico della città, durante una manifestazione antifascista dei sindacati una bomba provocò la morte di otto persone e il ferimento di altre 100. Da allora per anni si susseguono inchieste, indagini, arresti e processi nel tentativo di individuare e punire il responsabile di una trsage che aveva segnato l’Italia in un momento storico così delicato. Oggi la giustizia sembra aver portato a termine il suo dovere, ma le immagini della tragedia difficilmente scompariranno dalla memoria storica di qualsiasi cittadino.

Tags: