STOP al ciuccio: non abbiamo scopi di lucro, restituiremo tutti i soldi

redazione 26 settembre 2013

ste STOP al ciuccio: non abbiamo scopi di lucro, restituiremo tutti i soldi Ciuccio di qua, ciuccio di la’.
Abbiamo pensato a quanto e’ accaduto ieri, a questa polemica nata per un’incomprensione che ha finito per far scoppiare un vero e proprio processo alle intenzioni: le parole scritte su Facebook da Belen Rodriguez hanno continuato a rimbalzare nelle nostre menti.

Grazie alla nostra iniziativa con scopo benefico, in merito alla vendita del ciucco con baffi del marchio Santiago, siamo riusciti a vendere oltre 3 mila prodotti: per questo ci teniamo personalmente a ringraziare tutti coloro che hanno aderito a questa nostra idea, ma abbiamo deciso di fermare il progetto. Non avendo scopi di lucro, ci teniamo a precisare che restituiremo tutti i soldi che sono arrivati e andremo ad annullare l’operazione che ci portava a destinare il ricavato in beneficenza.

Ti chiediamo scusa Belen, chiediamo scusa anche a Stefano De Martino, perche’ il nostro progetto non voleva in alcun modo crearvi dei malumori.
Qualora vogliate, siamo disposti ad ascoltarvi e incontrarvi per poter eventualmente organizzare insieme un progetto simile a questo, che possa avere uno sbocco importante al fine di aiutare il maggior numero di bambini meno fortunati. Grazie a Santiago possiamo aiutare tantissimi bambini meno fortunati e magari riuscire a dare anche qualche posto di lavoro.

Da parte nostra c’e’ la massima disponibilita’, perche’ abbiamo davvero creduto in questo progetto.

Social Channel
Redazione

Tags: , , ,