Stamina, Il padre della piccola Noemi lancia l’appello alla Lorenzin: “Non c’e’ piu’ tempo”

redazione 26 novembre 2013

papa Stamina, Il padre della piccola Noemi lancia lappello alla Lorenzin: Non ce piu tempo

Continua la grande polemica in merito alle cure con Stamina. Oggi vogliamo parlarvi del caso della piccola Noemi, la bambina di soli 18 mesi di di Guardiagrele (Chieti), la quale e’ stata simpaticamente rinominata “l’amica del Papa”, dopo essere stata ricevuta dal Pontefice insieme alla sua famiglia. Niente e’ cambiato, neppure dopo i servizi mandati in onda da Le Iene: per questo ora arriva l’appello del padre, pronto a chiedere aiuto alle autorita’.

Il signor Andrea chiede ancora una volta che venga permesso alla sua bambina di potersi curare con Stamina:

“Prima infusione d’urgenza della cura Stamina per Noemi. Questo e’ il nostro ultimatum al ministro della Salute, Lorenzin. La vita di Noemi dopo l’episodio grave, e’ in mano al ministro e a chi e’ responsabile delle decisioni”

Le condizioni della bambina sembrano essere davvero critiche, tanto che domenica e’ stata ricoverata d’urgenza in ospedale:

“Domenica abbiamo rischiato il peggio. Non c’e’ piu’ tempo per tergiversare. Per Noemi chiedo lo stesso trattamento che il ministro Balduzzi decise per Sofia in Toscana”

Non c’e’ piu’ tempo, ma nonostante cio’, nessuno sembra fare nulla!

 

© OBBLIGO DI CITARE LA FONTE

Tags: , , , ,