Spesa: prezzi in calo per i più poveri, aumenta la spesa dei “ricchi”

redazione 21 luglio 2015

spesa supermercato 650x447 Spesa: prezzi in calo per i più poveri, aumenta la spesa dei ricchi

Prezzi in calo per i più poveri, ma aumentano per i “ricchi”. Questo è quanto emerso secondo un’indagine dell’Istat che rileva che per le famiglie con minore spesa mensile i prezzi sono in calo dello 0,2% sul 2014, mentre per quelle con i livelli di spesa più elevati crescono dello 0,3%, a un ritmo tre volte superiore all’inflazione (pari allo 0,1%). Quello che segna la differenza sono i costi di consumo: l’energia in flessione pesa più sulle famiglie più povere che su quelle più ricche, così come i servizi.  L’Istat sottolinea che ”la debolezza dell’inflazione nel primo semestre 2015, sia pure con intensità diverse, ha interessato tutti e cinque i gruppi” nei quali sono suddivise le famiglie italiane in base alla loro spesa complessiva. Anche se il panorama non è comunque dei più floridi, si mostra una tendenza generale di ripresa.

Tags: