Sparatoria in California: terrorismo?

redazione 2 dicembre 2015

sparatoria Sparatoria in California: terrorismo?

Terribile sparatoria a San Bernardino, a circa 100 chilometri da Los Angeles, dove tre uomini armati e mascherati sarebbero entrati in un centro per disabili aprendo il fuoco e lasciando a terra morti e feriti, prima di fuggire a bordo di un Suv nero.

“Alle 11 è iniziata la sparatoria. Una telefonata ci ha avvertito. Più di un killer in azione. Diversi i corpi di polizia sul posto”. Così la polizia di San Bernardino, California. Tre persone sono entrate nel palazzo sparando: 14 persone sono morte e ci sono 40 feriti, ma il bilancio è provvisorio. “Temevamo che i killer fossero ancora nel palazzo, abbiamo controllato stanza per stanza. I sospettati sono fuggiti su un suv nero. Molti degli edifici della zona sono in lockdown. Non sappiamo se è un attacco terroristico”.

“Sembra che oramai abbiamo accettato questo tipo di incidenti. Ma questa non può diventare la normalità”. Così il presidente americano, Obama dopo l’ennesima sparatoria, stavolta in California, a San Bernardino. “Dobbiamo prendere delle misure bipartisan per garantite la sicurezza agli americani e rendere le sparatorie di massa rare invece che normali”, ha ribadito. A chi gli chiede se si tratti dell’ennesimo tentativo di strage di massa o di atto terroristico: “Non conosciamo ancora il movente”

 

Tags: