Sono in continua crescita i disturbi alimentari

redazione 6 ottobre 2014

disturbi Sono in continua crescita i disturbi alimentari

Ne sentiamo parlare spesso, troppe volte in modo superficiale. Quello che molte volte non ci viene detto è che i disturbi alimentari possono comparire fin dalla tenera età, già a 8 anni. Possono prendere il via come semplici capricci, magari come segno di ribellione ai genitori, poi però, se non controllati, rischiano di degenerare e avere massimo sfogo in età adolescenziale.

Non dimentichiamo che in molti casi infatti l’anoressia e la bulimia sono un modo per richiamare l’attenzione di qualcuno, il problema però è ciò che comportano: possono infatti diventare vere e proprie malattie che conducono anche alla morte. E i dati sono allarmanti e in costante crescita: di anoressia muoiono 8 mila persone all’anno. Laura Dalla Ragione, psichiatra e psicoterapeuta, ha infatti precisato:

“In Italia siamo di fronte ad una vera epidemia sociale e stiamo parlando di 3 milioni di persone ammalate che soffrono di anoressia, bulimia e disturbo da alimentazione incontrollata”.

L’anoressia è la prima causa di morte psichiatrica e fa colpisce molte più persone di quanto non faccia la depressione.

 

© Social Channel

Tags: , , ,