Solidali con FNAC!

redazione 28 settembre 2012

220294 354331524653739 137798787 o1 Solidali con FNAC!

Proseguono le manifestazioni di protesta contro il rischio chiusura degli otto punti vendita italiani di Fnac, la catena francese di mediastore che vende prodotti culturali ed elettronica di consumo e che dà lavoro – sul territorio nazionale – a circa 600 dipendenti. Mentre la proprietà continua a tacere e a non fornire indicazioni sulle prospettive future, la mobilitazione di piazza dei dipendenti Fnac ha raccolto la solidarietà di politici e amministratori locali e di artisti come Litfiba, Skunk Anansie, 99 Posse, Afterhours, e Bandabardò. Su Facebook, la pagina “Salviamo Fnac” ha raccolto, per ora, più di 4.000 adesioni. Lo slogan della protesta, “Fnac Fashion Nightmare – Il lavoro per noi è un lusso”, rappresenta un gioco di parole per mettere in relazione i 600 dipendenti a rischio disoccupazione con il mercato del lusso che tanto sta a cuore a François-Henri Pinault, presidente del gruppo PPR.

Tags: