Social card per extracomunitari: scoppia la polemica della Lega

redazione 20 novembre 2014

card Social card per extracomunitari: scoppia la polemica della Lega

 

La Carta acquisti sarà estesa a cittadini comunitari ed extracomunitari, lo conferma il Governo: questo è l’obiettivo di un emendamento al Ddl stabilità depositato in commissione Bilancio alla Camera. La social card vale 40 euro al mese e viene periodicamente ricaricata: ogni due mesi infatti vengono attribuiti 80 euro in base agli stanziamenti disponibili.

 

Tale scelta è volta ad aiutare i cittadini in difficoltà economiche per la spesa alimentare, sanitaria, il pagamento delle bollette della luce e del gas. La social card è riconosciuta per anziani di età superiore o uguale a 65 anni o ai genitori di bambini di età inferiore ai 3 anni che possiedono un particolare requisito o reddito basso.

 

Scoppia la polemica della Lega, che attraverso Guido Guidesi, capogruppo della Lega Nord in commissione bilancio alla Camera, commenta:

“Ancora milioni di euro tolti a pensionati e disoccupati per essere regalati agli extracomunitari. La conferma dell’allargamento della platea della social card è l’ennesimo regalo del Governo agli immigrati. Renzi ha riproposto quanto già fatto da Letta, questa è l’ennesima dimostrazione che il Pd ha a cuore solo i diritti degli immigrati che puntualmente garantisce attraverso i doveri, cioè le tasse, dei cittadini italiani”.

 

© Social Channel

Tags: ,