Silvio Berlusconi richiede l’affidamento ai servizi sociali

redazione 11 ottobre 2013

berlu Silvio Berlusconi richiede laffidamento ai servizi sociali

Il Tribunale di Milano ha ricevuto, per mano dei legali di Silvio Berlusconi, la richiesta dell’ex premier per misure alternative al carcere, ovvero per poter essere affidato ai servizi sociali. Come si legge in una nota firmata da Franco Coppi, Niccolo’ Ghedini e Piero Longo, Berlusconi ha preso questa decisione in totale accordo con i tre legali.

“Non c’e’ mai stata la benche’ minima differenziazione sulle strategie da adottare che sono sempre state tutte condivise e concordate in ottima armonia e piena collaborazione”.

Viene anche fatto notare dai tre legali che negli ultimi giorni, molti quotidiani hanno cercato di ricostruire erroneamente la vicenda dell’affidamento ai servizi sociali, proponendo dichiarazioni mai fatte dallo stesso Berlusconi.

“Leggiamo con vivo stupore le continue ricostruzioni offerte da piu’ giorni dai quotidiani sulla richiesta di affidamento in prova riguardanti il Presidente Berlusconi. Sono continuamente riportate dichiarazioni mai fatte e virgolettati palesemente inventati”

Tags: , , , , ,