Si chiude il caso Calciopoli: prescritti Moggi e Giraudo

redazione 24 marzo 2015

Assolti Bettini e Dattilo, confermata la condanna per De Santis.

 

moggi Si chiude il caso Calciopoli: prescritti Moggi e Giraudo

Foto: Ansa

 

Si arriva alla conclusione del caso Calciopoli, con una prescrizione che chiama in causa la maggior parte del processo: viene prescritta l’associazione a delinquere contestata all’ex dg della Juventus, Luciano Moggi, e all’ex ad bianconero Antonio Giraudo.

“Abbiamo scherzato per nove anni: il processo si è risolto nel nulla, solo tante spese. E’ stato accertato che il campionato era regolare, regolari i sorteggi e le conversazioni co le schede estere non ci sono state”, ha commentato Moggi.

Rimane poco, quasi niente delle contestazioni di frode sportiva, viene scagionato dalle accuse l’arbitro Paolo Bertini e il collega Antonio Dattilo. Resta invece la condanna a 10 mesi di reclusione per l’ex arbitro Massimo De Santis, che aveva rinunciato alla prescrizione. Lo stesso De Santis si è detto deluso poiché si sente “discriminato” in quanto “unico arbitro condannato”.

 

Un quadro chiaro che porta alla conclusione in Cassazione del processo che aveva messo in crisi il mondo del pallone, facendo tremare ogni settore. Prima della decisione sono servite 6 ore di camera di consiglio.

 

© Social Channel

Tags: , ,