SERIE A, Napoli ribalta il risultato con il Torino 2-1; Inter schiacciata 3-0 dalla Fiorentina

redazione 5 ottobre 2014

Dopo la spettacolare e tanto discussa partita tra Juventus e Roma, si chiude la sesta giornata di serie A con i due posticipi di Napoli-Torino e Fiorentina-Inter.

serie a SERIE A, Napoli ribalta il risultato con il Torino 2 1; Inter schiacciata 3 0 dalla Fiorentina

Napoli-Torino 2-1 (14′ Quagliarella, 55′ Insigne)
NAPOLI: Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Zuniga; Inler, Gargano; Callejon, Michu, Insigne; Higuain
TORINO: Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Benassi, Vives, Bruno Peres; El Kaddouri; Larrondo

 

Fiorentina-Inter 3-0 (6′ Babacar, 18′ Cuadrado, 75′ Tomovic)
FIORENTINA: Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Alonso; Kurtic, Pizarro, Aquilani; Mati Fernandez; Cuadrado, Babacar.
INTER: Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; D’Ambrosio, M’Vila, Medel, Kovacic, Dodò; Osvaldo, Icardi.

 

I viola sono i primi a spezzare lo 0-0 grazie a un gol strepitoso di Babacar che scocca un grande tiro dalla distanza. Il raddoppio della Fiorentina all’Artemio Franchi arriva al 18′ quando Cuadrado salta l’uomo e carica un destro a giro perfetto. L’Inter sembra entrare in un abisso, in una crisi tecnico-tattica che diventa sempre più reale con il terzo gol dei viola: al 75′ infatti Tomovic fa tutto da solo e con estrema facilità riesce a mettere palla in rete.

 

Il Toro riesce a graffiare e bucare la rete di Rafael grazie all’infinito Quagliarella: al 14′ lancio di Maksimovic, ottima coordinazione e gesto tecnico dell’attaccante che stoppa di petto e incrocia di destro al volo. Il pareggio arriva solo nel secondo tempo: Insigne, dopo aver sbagliato un gol clamoroso, colpisce di testa al 55′ e batte Gillet. Il Napoli prende coraggio e sull’orlo dell’euforia riesce addirittura a ribaltare il risultato al 73′: lo spagnolo Callejon si apposta sul secondo palo e batte Gillet. I granata, sul finale di gara, protestano per il mancato rigore.

 

© Social Channel

Tags: , ,