Selvaggia Lucarelli difende Clooney: “Viva l’amore clo.clo.clo, i rapporti a termine convengono”

redazione 12 luglio 2013

luca top sg Selvaggia Lucarelli difende Clooney: Viva lamore clo.clo.clo, i rapporti a termine convengono

SELVAGGIA LUCARELLI DIFENDE CLOONEY - Selvaggia Lucarelli e’ tornata: la blogger piu’ irriverente del web ha deciso di dire la sua in merito alla vicenda che sta creando scompiglio in tutto il mondo, ovvero il caso George Clooney e le sue “fidanzate con scadenza”! Il bell’attore hollywoodiano ha attirato su di se grande critiche per il suo “vizio” di fidanzarsi con donne bellissime per un periodo di tempo che non supera mai i due anni. E mentre tutti continuano a puntare il dito contro di lui, la bella Selvaggia ha deciso di difenderlo, facendo notare i pro del suo stile di vita, dei suoi rapporti ribattezzati simpaticamente “contratti clo.clo.clo”. Nel suo articolo pubblicato su Libero, Selvaggia spiega che il mondo intero e’ popolato da 50 enni che, a differenza di George, non durano neanche due mesi con una donna, quelli che lei chiama gli eterni “Peter Pan”.

“Sempre a ritirare fuori questa faccenda del contratto che farebbe firmare alle varie Stacey o Elisabetta per sorridere un paio d’anni con lui sui red carpet o farsi due tornanti in Trentino su una moto coatta. Intanto, vorrei sottolineare che nessuno sorriderebbe sul Lago di Como nei mesi di luglio e agosto con l’umidita’ al 98 per cento e Donatella Versace e Balotelli come vicini di casa se non dietro contratto blindato e milionario, mi pare evidente. Ma la parte piu’ interessante della storia, quella che tutti si ostinano a non capire – ahime’, neppure le donne – e’ che se davvero George Clooney facesse firmare un contatto a tempo alle sue fidanzate, noi dovremmo stimarlo ancora di piu’”.

Secondo Selvaggia Lucarelli, trascorrere due anni con George Clooney rappresenta uno dei piu’ bei regali che la vita possa offrire: in fondo George aiuta ad aumentare le finanze personali e la popolarita’ di queste fidanzate a breve termine tra serate di gala, party eslusivi, Premiere e cerimonie da sogno tra le quali ricordiamo gli Oscar. Non mancano poi i commentini pepati su ogni partner in questione: si parte da Kelly Preston definita la “rintronata”, si parla di Elisabetta Canalis alla quale “ha privato due anni di foto in bikini su Instagram”, per arrivare poi a Stacey Kiebler, la bella wrestler che “fino al giorno prima strappava extension a morsi a altre colleghe con la femminilita’ di un bovino domestico”.

“George ha capito tutto, datemi retta. E in fondo, se contratto e’, merita la firma col sangue: ti chiede di essere una comparsa, a letto ti rimbocca al massimo le lenzuola ma fuori casa sono autografi e contratti pubblicitari. CO-pertura-CO-perte-CO-pertine. E’ un contratto co-co-co. Guarda te se mi tocca dar ragione alla Rodota’. Lo stesso contratto sul silenzio che probabilmente avranno firmato le ultime fidanzate di Silvio. Solo che col Berlusca, il contratto e’ di sicuro decisamente meno vantaggioso che con l’innocuo George: Martini o no, con lui mi sa che e’ party tutte le sere, altro che coperta rimboccata”.

State un po’ a vedere che ora Clooney ci diventa il modello da prendere come esempio…

 Selvaggia Lucarelli difende Clooney: Viva lamore clo.clo.clo, i rapporti a termine convengono

Tags: ,