Seggi aperti per elezioni anticipate in Ucraina ma non nell’Est

redazione 26 ottobre 2014

Ucraina Seggi aperti per elezioni anticipate in Ucraina ma non nellEst

 

A un anno dalle proteste in piazza Maidan, in Ucraina, si sono aperti i seggi per le elezioni parlamentari anticipate, che resteranno schiusi fino alle  ore 20,00 locali (le 19,00 italiane). Sulle 450 della Rada, circa una trentina di sedie, resteranno ciò nonostante vuote: Non si vota nella penisola di Crimea, annessa da Mosca dall’Ucraina dopo un referendum alquanto dibattuto a marzo, e nelle regioni orientali, nelle zone assodate dai separatisti filorussi. Infatti, per inosservanza degli accordi di Minsk, le regioni di Donetsk e Lugansk hanno convocato le elezioni autonome per il 2 novembre.

 

© Social Channel

Tags: ,