“Se devo morire è destino”. Poco dopo il tragico incidente, perde la vita una ventenne

redazione 6 ottobre 2015

12096129 10206870882317923 9212641340947178029 n Se devo morire è destino. Poco dopo il tragico incidente, perde la vita una ventenne

Tragico destino. Assurda fatalità. Una ragazza di venti anni, Valentina Schiano, ha perso la vita precipitando in una scarpata a Monte di Procida, comune in provincia di Napoli. Era a bordo della sua Toyota Yaris con una sua coetanea, l’amica Annabella Di Meo – che è ricoverata in ospedale ma non è in pericolo di vita. L’auto in via Panoramica è uscita di strada, sfondando la ringhiera  e finendo giù dalla collina. È stato necessario l’intervento di un elicottero per recuperare il corpo di Valentina e soccorrere Annabella. È stata proprio quest’ultima a telefonare da giù al burrone, a lanciare l’allarme avvisando della morte della sua amica e di lei ferita.  Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sul corpo di Valentina, che sarà effettuata al Secondo policlinico. Poco prima dell’incidente Valentina era a telefono con la madre che le aveva raccomandato prudenza. Valentina aveva risposto: “Mamma, se è destino che devo morire succederà lo stesso”

Tags: , , , , , , ,