“Se avessi un figlio gay lo brucerei”, la frase choc

redazione 10 febbraio 2016

giovanni de paoli Se avessi un figlio gay lo brucerei, la frase choc

“Se avessi un figlio gay lo brucerei”. Prima lo ha detto, poi ha smentito. A far discutere è la frase del consigliere regionale della Lega Nord in Liguria, Giovanni De Paoli. “Lo butterei in una caldaia e gli darei fuoco”, avrebbe detto il politico. Lo riferisce il presidente dell’associazione Agedo, Vianello. De Paoli lo avrebbe detto a un gruppo di genitori di ragazzi omosessuali, a margine di un’audizione presso la commissione regionale Salute e Sicurezza sociale.

Ma il leghista ha negato tutto. ”Un grande polverone sul niente”, scrive in una nota, “non ho mai pronunciato la frase che mi è stata attribuita dagli organi di stampa”. “Al contrario-prosegue – la mia frase era esattamente opposta, ‘se avessi un figlio gay non lo brucerei’, ha precisato

Tags: , , , , , , ,