Roma: addio ai centurioni e ai risciò

redazione 26 novembre 2015

centurioni roma Roma: addio ai centurioni e ai risciò

Addio ai centurioni e ai risciò a Roma. A deciderlo è un’ordinanza firmata dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca che ha disposto il divieto di qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico in fotografie o filmati dietro corrispettivo in denaro.  La Polizia Locale ha già predisposto servizi mirati al rigoroso rispetto delle ordinanze e monitorerà attentamente la situazione, anche al fine di indicare altri luoghi ove eventualmente estendere l’efficacia delle ordinanze stesse alla luce dell’evoluzione delle situazioni.

“Tali veicoli, infatti, potendo essere condotti senza titolo di guida e non soggetti all’obbligo di assicurazione per la responsabilità civile, non dispongono dei requisiti necessari a tutela della sicurezza nella circolazione - spiega il Campidoglio -. L’ordinanza firmata dal commissario straordinario stabilisce, inoltre, il divieto di svolgere in maniera ambulante l’attività su suolo pubblico di intermediazione e promozione di tour turistici e vendita di biglietti per l’accesso a musei e siti di interesse storico, artistico o culturale, in quanto attività lesive anche dei princìpi di leale concorrenza commerciale”

Tags: , , , , , ,