Riforme, Politica italiana nel caos: Lega, Sel e M5s abbandonano l’aula

redazione 1 agosto 2014

Continua il lavoro in Aula per il voto degli emendamenti al ddl Riforme.

riforme Riforme, Politica italiana nel caos: Lega, Sel e M5s abbandonano laula

Il caos non si appresta a fermarsi e la politica italiana continua ad essere avvolta da questo profondo strato di incomunicabilità. Riprendono i lavori in Aula con Grasso che rivolge un saluto alla senatrice Bianconi, che era stata ricoverata per un malore dopo le tensioni di ieri. Dopo il voto salgono le tensioni: la Lega è uscita dall’Aula e per tale motivo non parteciperà al voto ai restanti emendamenti al ddl Riforme. Ad annunciarlo è stato il senatore Sergio Divina (di Lega Nord) spiegando anche che il partito non condivide la modalità di conduzione dei lavori in Aula. Discorso analogo per il M5S che ha scelto di non partecipare al voto e per Sel che abbandona i lavori del Senato, come spiega la senatrice Loredana De Petris su Twitter:

“Lasciamo i lavori perché non sono garantite le condizioni per un confronto democratico”.

 

© Social Channel

Tags: , ,