Renzi al summit di Davos: “Non saremo più solo un bel museo”

redazione 21 gennaio 2015

renzi2 Renzi al summit di Davos: Non saremo più solo un bel museo

“Ricordate i latini? Dicevano Carpe Diem, cogli l’attimo. Il futuro dell’Italia è oggi, non domani”.

 

Ha esordito così Matteo Renzi nel suo intervento in inglese al summit di Davos, in Svizzera, dove il capo del governo ha parlato delle prospettive di crescita del Bel Paese. Il premier ha voluto sottolineare che l’Italia “non è solo un bel museo” e non deve essere considerata solo come la culla di moda, eleganza e lusso, perché vuole che il Paese diventi idea e concetto di un laboratorio di innovazione per l’Europa intera.

“E’ finito il tempo in cui l’Europa viene chiamata a risolvere i nostri problemi. E’ ora che facciamo qualcosa noi, per i nostri figli”.

Parla del momento favorevole dell’Italia, che deve far fronte a una fitta stagione di riforme, una stagione già iniziata, con “la più importante riforma strutturale per l’Italia è la credibilità” spiegando anche che ora “la Bce dovrebbe aiutare l’Europa a capire, dare il messaggio che l’Europa deve andare verso un nuovo cammino”.

 

© Social Channel

Tags: ,