Renzi porta a casa il primo “sì” al nuovo Senato: “Non ci ferma più nessuno”

redazione 9 agosto 2014

renzi1 800x408 Renzi porta a casa il primo sì al nuovo Senato: Non ci ferma più nessuno

La riforma che ha cambiato le sorti del partito, o molto più semplicemente che ha motivato il presidente del Consiglio: la riforma costituzionale del bicameralismo e del titolo V, con le firme di Maria Elena Boschi e Matteo Renzi, ha conquistato 183 sì a Palazzo Madama. Non è mancata la fatica, non sono mancate le polemiche provenienti da ogni parte del mondo, con i giornali europei più prestigiosi che si interrogano sullo stesso Renzi e sulla funzionalità della sua operazione di governo.
Il “sì” viene raggiunto grazie agli alleati di governo e a Forza Italia, che numericamente segna la svolta decisiva per raggiungere il numero di voti utili.

“Nessuno potrà più fermare il cambiamento iniziato oggi”, dice premier Renzi.

Intanto però Movimento 5 Stelle e la Lega escono dall’Aula pronunciando parole di fuoco: “Non vogliamo essere complici di questo abominio”, e ancora “Nessuna complicità con chi affossa questo Paese”.

 

© Social Channel

Tags: ,