Renzi: “Abbiamo salvato tutti i correntisti”

redazione 16 dicembre 2015

renzi Renzi: Abbiamo salvato tutti i correntisti

“Chi ha truffato dovrà essere punito e chi è stato truffato dovrà essere risarcito”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi. “Il decreto lo rifarei, abbiamo salvato un milione di correntisti e 7200 stipendi -ha detto il premier-. Chi ha sbagliato pagherà, ci sono le regole europee ma chiarezza: parliamo di qualche migliaio di persone a fronte di un milione di correntisti salvati”. Dietro il polverone sollevatosi dopo il via libera al dl ‘salvabanche’ “vedo un attacco al governo per dare la colpa al governo, ma non rispondo dicendo che la colpa è di altri per etica della responsabilità”.

“Io – rivendica il premier – difendo tutte le realtà istituzionali, Consob e Bankitalia, perché si esce da questa situazione tutti insieme. Poi la Commissione verificherà le responsabilità”. Quanto alla mozione di sfiducia contro Maria Elena Boschi è “un autogol per loro”, ovvero per chi la presenta. “Il padre della Boschi è stato destituito dal governo, noi abbiamo mandato a casa tutto il Cda di banca Etruria -ha spiegato il premier-. Il Cda è stato sanzionato e il padre della Boschi ha pagato una sanzione. La Boschi era azionista e ha visto le sue azioni azzerate”, ha aggiunto Renzi sottolineando: “la legge è uguale per tutti, è finito il tempo delle leggi ad personam”.

Tags: , , ,