Ragusa, Loris è stato strangolato e gettato nel canale

redazione 1 dicembre 2014

ragusa Ragusa, Loris è stato strangolato e gettato nel canale

 

“Al momento risulta infondata la presenza di segni di violenza a scopo sessuale”.

Queste le parole pronunciate dal procuratore della Repubblica, Carmelo Petralia, in conferenza stampa, in merito alla morte di Loris Andrea Stival, il bambino di 8 anni trovato senza vita sabato in provincia di Ragusa. Il piccolo “è morto per asfissia da strangolamento seguita poi dalla precipitazione da un’altezza di due metri e mezzo”.

 

Il bambino è stato quindi ucciso e poi gettato nel canale: attualmente s’indaga per omicidio a carico di ignoti.

 

© Social Channel

Tags: ,