Ragazzo seviziato: il 24 enne chiede scusa

redazione 11 ottobre 2014

napoli Ragazzo seviziato: il 24 enne chiede scusa

E’ ancora in carcere, Vincenzo Iacolare, il 24enne che è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio e violenza nei confronti del 14enne ricoverato nell’ospedale San Paolo a Napoli. E’ stata confermato il tentato omicidio da giudice, poiché si ritiene che solo l’intervento dei sanitari abbia evitato la morte del minorenne.

Intanto il 24enne si è scusato con il giudice e con il ragazzo di 14 anni, del quale sarebbe anche amico:

“Volevamo fargli uno scherzo”, ha detto.

Nella sua ricostruzione fatta al gip, Iacolare ha spiegato che al 14enne non sono stati abbassati i pantaloni e che il tubo è stato appoggiato solo sui vestiti, senza immaginare che la situazione avrebbe potuto degenerare.

 

© Social Channel

Tags: ,