Quo Vado: è boom di incassi

redazione 3 gennaio 2016

quo vado loc1 Quo Vado: è boom di incassi

È record per il cinema italiano e per Checco Zalone. L’attesissimo nuovo film “Quo Vado?” uscito il primo gennaio ha sfiorato negli incassi i 7 milioni di euro.

Per il film prodotto dalla Tao 2 e Medusa gli incassi, secondo i dati Cinetel, sono stati ieri, primo giorno di uscita, 6.857.000 su 1078 sale.
«Il dato è provvisorio per difetto – commenta all’agenzia Ansa soddisfatto il produttore Pietro Valsecchi – mancano all’appello circa 250 sale e supereremo così i sette milioni. Sono stati venduti per questa commedia apprezzata anche dalla critica oltre un milione di biglietti».
Con quasi 7 milioni rastrellati nel primo giorno di programmazione (6.852.291 euro con oltre 930 mila presenze), Quo vado di Gennaro Nunziante, protagonista Checco Zalone, batte tutti i record e sale sul podio come miglior incasso nelle prime 24 ore, battendo Harry Potter e i doni della morte – parte II (3,2 milioni), Spiderman (2,8 milioni) e l’ultimo Star Wars (1,8 milioni). Con Quo vado Zalone batte anche se stesso: Sole a catinelle, uscito il 31 ottobre 2013, aveva raccolto il primo giorno 2.354.057 euro (343.767 presenze), mentre Che bella giornata, uscito il 5 gennaio 2011, aveva fatto segnare al botteghino nelle prime 24 ore 2.718.522 euro (410.037 presenze). Un record annunciato dai risultati delle proiezioni di mezzanotte e mezza del 31 dicembre: solo nel circuito Uci erano state registrare 133 mila presenze, pari a 1.150.000 euro, mentre nelle sale The Space le presenze erano state 95 mila, pari a 850.000 euro.

Tags: , , ,