Pordenone, Coppia uccisa in auto: cade l’ipotesi omicidio-suicidio

redazione 18 marzo 2015

pordenone Pordenone, Coppia uccisa in auto: cade lipotesi omicidio suicidio

 

Si parla di duplice omicidio: questo è quello che viene da pensare in seguito al ritrovamento della coppia che si trovava in auto all’esterno del Palazzetto dello Sport di Pordenone. Gli investigatori non hanno trovato ancora l’arma che ha ucciso il 29 enne Trifone Ragone, di Monopoli, e la sua convivente 30 enne Teresa Costanza, di Agrigento.

 

Le vittime sono state raggiunte da quattro colpi di pistola calibro 7,65: tre sparati contro la donna e uno contro l’uomo. Proprio a causa dei colpi inferti alla donna si era pensato, in un primo momento, che potesse trattarsi di un omicidio-suicidio, ipotesi presto smentita a causa del mancato ritrovamento dell’arma.

 

A fare l’allarme è stato un istruttore di judo che ha notato, fuori dal palazzetto, l’auto con i vetri in frantumi e i due corpi all’interno.

 

© Social Channel

Tags: ,