Poletti e la scuola: assunzioni a settembre

redazione 4 marzo 2015

Il ministro spera di riuscire ad arrivare al voto del Parlamento.

 

poletti Poletti e la scuola: assunzioni a settembre

 

L’obiettivo è quello di riuscire a sbloccare il tema scuola e assunzioni a partire da settembre: lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, parlando in merito alla riforma sulla scuola: “La mia opinione è che il tema delle assunzioni dei precari vada risolto entro i termini che sono previsti per poter far lavorare le persone nel prossimo anno scolastico”.

 

Qualora non fosse possibile ottenere questo risultato con un voto del Parlamento, spiega Poletti a Rtl 102.5, “abbiamo altri strumenti e li useremo”. La scuola si porrà come nave trainante verso il mondo del lavoro e “negli ultimi tre anni delle superiori sarà possibile per un numero di ore importanti andare a fare esperienza in impresa e quelle ore valgono tanto quelle passate nelle aule delle scuole”.

 

Sotto questa ottica, ha poi continuato il ministro, la riforma della scuola è importante per le assunzioni, ma anche perché con questo intervento normativo si cambia in maniera radicale l’impianto della scuola, la sua logica, la sua efficienza, la valutazione dei docenti”.

 

© Social Channel

Tags: , ,