Con la PlayStation i terroristi avrebbero azionato attentati

redazione 16 novembre 2015

 Con la PlayStation i terroristi avrebbero azionato attentatiUna vera e propria pioggia di fuoco su Raqqa, la ‘capitale’ dello Stato islamico in Siria: lo riferiscono gli attivisti anti-Isis nella città. «Almeno 30 i raid aerei» nelle ultime ore, «che si sono intensificati in serata». L’energia elettrica è saltata. A Raqqa sono stati addestrati gli attentatori di Parigi. Gli Stati Uniti stanno fornendo alla Francia dati di intelligence per i raid in Siria.

Emerge un elemento singolare: i terroristi di Parigi potrebbero aver usato la PlayStation 4s per comunicare con i vertici dell’Isis immediatamente prima degli attacchi, secondo quanto scrive il Mirror online citando il ministro dell’Interno belga Jan Jambon, secondo il quale la consolle sarebbe quasi impossibile da monitorare, in ogni caso “molto più difficile rispetto a WhatsApp”.

La Francia ha anche annunciato un’altra misura, lo scioglimento delle moschee radicali in cui “certi soggetti fomentano l’odio”. Hollande vorrebbe che lo stato d’emergenza in Francia fosse prolungato fino a 3 mesi. Un decreto sarà presentato mercoledì in Consiglio dei ministri per poi andare in Parlamento.

Tags: , , , ,