Pesce finito: ora l’Italia è costretta a importarlo

redazione 18 aprile 2015

pesce Pesce finito: ora lItalia è costretta a importarlo

 

Nei nostri mari non c’è più pesce: per mangiare dovremo importare. Secondo l’associazione MedReAct che fa riferimento al nuovo rapporto della New Economics Fundation (Nef), abbiamo pescato così tanto da impoverire i nostri mari.

 

Inoltre i dati rivelano che la metà del pesce consumato nell’Unione europea proviene da acque non Ue, il problema quindi non è solo italiano:

“Nonostante l’Italia rappresenti la più grande flotta peschereccia del Mediterraneo e una delle più importanti a livello europeo, oltre il 60% del pesce che arriva sulle nostre tavole viene importato dall’estero. La pesca eccessiva sta svuotando i nostri mari e anziché correre ai ripari, cominciamo a mangiarci anche le risorse ittiche di altri Paesi”, ha spiegato Domitilla Senni, rappresentante dell’associazione MedReAct.

 

© Social Channel

Tags: , , ,